Prima edizione di “Figilo” – Festival dell’Informazione Giornalistica Locale

Prima edizione di “FIGlLo”, il Festival del Giornalismo locale dal 25 al 28 gennaio 2017 al Bellavista Club di Gallipoli organizzato da Caroli Hotels con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti della Puglia, della Provincia di Lecce e del Comune di Gallipoli. Mediapartners il quindicinale PiazzaSalento diretto da Fernando D’Aprile e Radio Salentuosi. Sponsor ufficiale Unico Energia.

Leo Lerner, fondatore del Lerner Newspapers di Chicago, usava dire: “Per i nostri lettori è più importante una scazzottata in Clark Street piuttosto che la guerra in Europa”. Anche se possono apparire di minore importanza rispetto ai canali informativi con impatto nazionale, i giornali locali svolgono un ruolo informativo vitale per le comunità di paesi e città, comunque attraversate da flussi e tendenze generali. C’è chi ha intravisto in essi un ruolo sociale, come la Regione Toscana che per prima ha deliberato di sostenerli in quanto strumenti di coesione e condivisione. Di recente anche la Regione Puglia ha varato una norma simile di cui si attende l’applicazione.

Con le grandi storie del resto si relazionano le “piccole”, dalle aspirazioni ai traguardi raggiunti, alle dinamiche minuscole ma coinvolgenti comunque migliaia e migliaia di persone. In un settore editoriale in crisi, l’informazione locale apre nuovi possibili panorami, in cui intrecciare una professione sempre più complessa e articolata con i nuovi strumenti della comunicazione, come il citizen journalism e i social media. Ma c’è da riflettere su quali rapporti intessere, quali filtri critici attivare, come interloquire su fatti spesso slegati dai fatti ma gravidi di opinioni… Mai come oggi c’è bisogno di giornalisti e giornalismo, interlocutori e intermediatori sempre più preparati e raffinati  in mezzo ad una rivoluzione che dura da una decina di anni ed ancora non si è assestata.

Di questo e altri temi, da quest’anno e per i prossimi, punta ad occuparsi Figilo, un momento di incontro, confronto e crescita dedicato ai giornalisti, agli operatori della comunicazione, agli studenti. Obiettivi da raggiungere attraverso quattro giornate di incontri e dibattiti con noti direttori e giornalisti delle principali testate locali e non, docenti universitari e responsabili della comunicazione istituzionale, presentazioni di libri che riuniscono il mondo del giornalismo, dei media e della comunicazione, anche con ironia ed autoironia, e momenti di riflessione e discussione davanti ad un aperitivo serale. Arricchendo l’evento, già a partire dal prossimo anno, con workshop, interviste, premi riservati agli operatori del settore e alle scuole ed eventi formativi accreditati presso l’Ordine dei Giornalisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *